Fine dello stato di emergenza, cosa cambia?

Dal primo Aprile 2022 decadrà lo stato di emergenza, ma come cambieranno le cose effettivamente?

  1. OBBLIGO SUPER GREEN PASS E OVER 50: Dall’1 aprile termina l’obbligo di Super green pass nei luoghi di lavoro per gli over 50. Sui luoghi di lavoro sarà richiesto esclusivamente il certificato base, fino al 30 aprile. Gli over 50 senza Super Green pass non verranno più sospesi dal lavoro.

  2. RISTORANTI, BAR ED HOTEL: 1 aprile terminerà l'obbligo del Green pass per ristoranti e bar all’aperto, e l’accesso negli hotel. Il certificato verde rimane in alcuni ambiti (base o super nei diversi luoghi) ancora fino al 30 aprile. Dall’1 maggio invece non sarà più necessario mostrarlo.

  3. TRASPORTI PUBBLICI: Dal 1 aprile non sarà più richiesto il green pass sui bus e sui mezzi di trasporto pubblico locale, mentre resterà l’obbligo di indossare le mascherine.

  4. RISTORANTI AL CHIUSO: Dal 1° maggio ristoranti e altri locali al chiuso saranno accessibili anche senza certificato verde.

  5. OBBLIGO VACCINALE: resta in vigore fino alla fine dell'anno per il personale sanitario e Rsa. il 15 giugno, è prevista la fine dell’obbligo vaccinale per gli over 50.

  6. LA SCUOLA: si continuerà ad andare con la mascherina e si invita a rimanere a casa con 37,5 di febbre. Per gli insegnati l'obbligo vaccinale rimarrà fino al 15 giugno. La didattica a distanza sarà disposta solo per gli studenti contagiati.

  7. LE MASCHERINE: fino al 30 aprile restano obbligatorie le mascherine in tutti luoghi dove sono già previste.

Questi sono gli obblighi e le modifiche che si dovrebbero avere nel tempo, ma ci potrebbero essere delle piccole modifiche in itinere, vi terremo aggiornati passo passo.



32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti